Bacardi per i bar in crisi

Bacardi, la più grande azienda di produzione e distribuzione di alcolici a conduzione familiare al mondo, ha lanciato la campagna #RaiseYourSpirits, un’iniziativa per aiutare bar e bartender in Italia e nel mondo a combattere l’emergenza Coronavirus. 

La chiusura temporanea di bar e ristoranti ha spinto Bacardi a lanciare l’iniziativa #RaiseYourSpirits, un investimento di 1,5 milioni di euro per garantire ai membri della comunità dei bartender di tutta l’Europa Occidentale il sostegno di cui hanno urgentemente bisogno.

Fin dall’inizio dell’emergenza Covid-19, il team Bacardi si è premurato di mantenere i contatti con i suoi 100.000 clienti cercando di capire in che modo supportarli. 

Concentrandosi su quelle piccole realtà indipendenti, prive di un sostegno aziendale alle spalle, con #RaiseYourSpirits Bacardi riconosce che non esiste un’unica soluzione al problema. Proprio per questo il brand sta investendo tempo e risorse per soddisfare le singole esigenze di ciascun dei suoi partner e per capire come rispondere al meglio ai bisogni di quest’ultimi attraverso l’iniziativa #RaiseYourSpirits.  

“Questo evento è stato traumatico per tutta l’Italia”, afferma Stephane Cluzet, General Manager di Martini & Rossi – Bacardi Group. “Aiuteremo coloro che hanno supportato l’azienda nei suoi 158 anni di storia: i bartender. I bar e i bartender italiani devono guardare avanti e noi faremo tutto ciò che è in nostro potere per supportarli verso un futuro migliore”. 

“Come prima cosa abbiamo identificato 45 bartenders e 150 bar, tra coloro che hanno subito il maggiore impatto economico, ai quali effettueremo finanziamenti diretti sui loro conti correnti nei prossimi giorni”. 

Inoltre, Bacardi continua a sostenere i bartender italiani in un momento in cui le porte dei loro locali sono chiuse al pubblico, chiedendo loro di tornare “dietro il bancone” nelle proprie case e filmarsi mentre preparano i loro cocktail Bacardi preferiti, condividendo poi i contenuti sui social in modo da creare veri e propri tutorial dedicati alle persone a casa. Tra i barman coinvolti, Valerio D’Arcangeli di Roma e Sara Pandini del Tartina di Milano. 

Il team Bacardi sta, infine, rispondendo alla crisi mantenendo attiva la comunità di bartender e professionisti del settore anche attraverso programmi ed eventi di formazione online.

Produzione di disinfettanti per mani

Oltre all’iniziativa #RaiseYourSpirits, Bacardi sta contribuendo alla lotta contro la diffusione del coronavirus attraverso la produzione di oltre 1 milione di litri di disinfettante per mani, oggi più che mai necessario. Il centro operativo di Martini a Pessione insieme ad altri 8 siti produttivi di proprietà di Bacardi in Europa e Nord America stanno fornendo alcol per la produzione di disinfettanti. A Pessione, appena fuori Torino, Martini sta producendo piccoli lotti di disinfettante per mani da distribuire agli operatori sanitari locali, alla Croce Rossa e ai servizi di emergenza. 

A proposito di Bacardi
Il portafoglio di Bacardi comprende più di 200 brand ed etichette, tra cui il rum BACARDÍ®, la vodka GREY GOOSE®, la tequila PATRÓN®, il Blended Scotch whisky DEWAR’S®, il gin BOMBAY SAPPHIRE®, i vermouth e vini spumanti MARTINI®, la tequila di 100% agave blu CAZADORES®, e altri brand consolidati ed emergenti, tra i quali lo Scotch whisky WILLIAM LAWSON’S®, il liquore ai fiori di sambuco ST-GERMAIN® e la vodka ERISTOFF®. Fondata più di 156 anni fa, il 4 febbraio 1862 a Santiago de Cuba, l’azienda Bacardi, tuttora di proprietà dell’omonima famiglia, è oggi costituita da più di 7.000 dipendenti, più di 20 stabilimenti di produzione, inclusi siti di imbottigliamento, distillazione e produzione in 11 paesi, e commercializza i propri brand in più di 170 stati. Bacardi Limited si riferisce alle società del Gruppo Bacardi, inclusa Bacardi International Limited. 

Visitate il sito o su www.bacardilimited.com o seguiteci su TwitterLinkedIn or Instagram 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: